Tunisia

Bandiera-Tunisia.jpg

Dalle sabbie del Sahara alle spiagge dalle sfumature dorate, dal dedalo di vicoli di Tunisi alle rovine romane sparse per il paese, la Tunisia intriga e affscina a ogni passo. Tenete però presente che viaggiare nel paese è rischioso e quindi sconsigliato.

Tunisia.jpg

Luoghi da vedere

Tunisi è una città cosmopolita ma che sembra sospesa nel tempo. La città nuova, creata dai francesi nel 19 secolo, ha un reticolo di strade ordinato e molto europeo, con balconcini in ferro battuto, ampi boulevard e antichi caffè. La medina, del 18 secolo, è il cuore storico della città.

L'antica città punica di Cartagine ha ispirato leggende, poesie e desiderio di conquista. Costruita su un sito di grande bellezza naturale, oggi vanta mura fortificate lunghe 34 km e abitazioni tipiche che si distendono dalla collina fino al mare.

Questa città costruita su una penisola ha il fascino di un luogo ricco di storia: qui nei secoli romani, spagnoli, ottomani e turchi, e ciascuno di questi popoli ha lasciato la propria impronta su Mahdia.

Specialità

Insalata Mechouia
Insalata Mechouia

Uno stufato di peperoni e altre verdure.

press to zoom
harissa
harissa

Salsa di peperoncino piccante.

press to zoom
Insalata Tunisienne
Insalata Tunisienne

con pomodori, cipolla, cetriolo e tonno

press to zoom

Quando andare

Alta stagione

Marzo-Ottobre

Novembre-Febbraio

Bassa stagione

informazioni per il vostro viaggio

Moneta e Lingua

L'arabo è la lingua ufficiale della Tunisia e una delle lingue del commercio, l'altra è il francese.

La valuta nazionale è il Dinaro tunisino (TND) .

Sicurezza

Evitare di viaggiare in auto nelle ore notturne in strade secondarie dell'interno per possibile mancanza di segnaletica.

Nei mercati furti e scippi possono concretizzarsi secondo la normale alea.

Tutti i siti archeologici della Tunisia sono protetti dagli agenti della Guardia Nazionale armata. In genere quando si entra nel sito viene chiesta la provenienza da parte degli agenti.

La guida dei tunisini è estremamente disinvolta e possibile causa di incidenti. Il rispetto delle norme stradali è raro: si sorpassa da destra, non ci si ferma agli stop e persino ai semafori. I pedoni non attraversano mai sulle strisce pedonali anche perché seppur presenti gli automobilisti non danno mai la precedenza e spesso neanche si fermano mentre si attraversa. Noterete come moltissime auto presentano ammaccature, righe e graffi, in quanto gli incidenti sono all’ordine del giorno.

La Tunisia ha recentemente subito una rivoluzione ed è attualmente in un periodo di transizione di contenzioso. Sebbene la violenza su larga scala non sia in atto, le manifestazioni capitano di tanto in tanto e talvolta sono violente o finiscono brutalmente. Quindi consultare il proprio ufficio estero per verificare le condizioni attuali prima di partire per la Tunisia, e fate del vostro meglio per evitare di imbattervi in eventuali grandi manifestazioni che possono verificarsi durante la vostra permanenza.

Siate consapevoli che nel 2015 i terroristi islamici hanno preso di mira i turisti in Tunisia. 

Non è apparentemente considerato scortese per un uomo fissare il corpo di una donna; la modestia attirerà meno attenzione. Le donne possono aspettarsi di essere il bersaglio di fischi frequenti. Se si viaggia in coppia, stare insieme il più possibile per evitare che la donna venga infastidita. L'insistenza di solito si traduce in appellativi bizzarri e tastate occasionali, ma può essere estremamente persistente e fastidiosa.

I viaggiatori segnalano il problema di venire tormentati sia per comprare qualcosa sia per altri scopi. La persistenza è un'importante fonte di lamentele. Alcuni dicono che il rifiuto si trasforma spesso in brutte reazioni, ma coloro che hanno rifiutato gentilmente sorridendo, raramente si vengono trattati male.

Il furto di effetti personali, anche in albergo e nelle casseforti da camera, è ampiamente segnalato e si applicano le solite regole di buon senso, come tenere gli oggetti di valore in un luogo sicuro .

Requisiti d'ingresso

l'Italia non ha bisogno di un visto per soggiorni inferiori ai 3 mesi.

Passaporto obbligatorio.

Situazione Sanitaria

Le strutture ospedaliere possono beneficiare della collaborazione di medici altamente qualificati formati e specializzati all'estero che fanno della Tunisia il paese africano maggiormente sviluppato in ambito sanitario.

La Tunisia gode di un altro primato in Africa, quello del più alto numero di cliniche private, presenti in tutto il Paese. Spesso accessibili unicamente ai più ricchi, queste cliniche d'avanguardia sono state realizzate in primo luogo per accogliere gli stranieri che vi si recano per sottoporsi ad interventi chirurgici, la stragrande maggioranza dei quali di tipo estetico.

Sempre consultare il medico 4-8 settimane prima del viaggio (le 4-8 settimane sono importanti perché alcune vaccinazioni richiedono settimane per diventare efficaci, e con la poliomielite si può anche essere contagiosi per un po').