Ungheria

istockphoto-487730646-1024x1024.jpg
unnamed.gif

Un'architettura splendida, un'arte popolare quanto mai vitale, bagni termali vecchi e nuovi, e la città più vivace d'Europa dopo il tramonto: ecco le principali attrattive dell'Ungheria.

Luoghi da vedere

Budapest può ora fregiarsi del titolo di destinazione numero uno in Europa per la vita notturna. Oltre all'antica cultura dei caffè e alle prestigiose sale dei concerti, la capitale offre un'affascinante connubio di bar davvero unici, vini eccellenti, distillati di produzione propria e birre artigianali di successo, il tutto servito con la calorosa accoglienza ungherese e un fantastico senso del divertimento.

Tutti amano Eger e la ragione è subito evidente. La sua bella e ben conservata architettura barocca crea un'atmosfera quasi mediterranea; di fianco alla valle in cui è situata corrono due delle catene montuose più belle dell'Ungheria settentrionale, e la zona è la patria di alcuni dei migliori vini ungheresi.

Capitale culturale della Grande Pianura ungherese e terza città del paese per dimensioni, Szeged è un turbinio di splendidi capolavori art nouveau, studenti, caffè all'aperto e spazi verdi lungo le due sponde del fiume Tisza.

Il mare interno dell'Ungheria è la meta estiva degli ungheresi che vogliono godersi il sole e nuotare. La riva più tranquilla del lago Balaton abbina spiagge e una miriade di divertimenti sull'acqua con storiche cittadine.

Anche se ha poco più che due strade, Holloko è forse il più bel villaggio di tutta l'Ungheria. Le sue 65 case imbiancate a calce, mutate ben poco dalla loro costruzione avvenuta nel 17 e 18 secolo, sono perfetti esempi dell'architettura tipica locale e dal 1987 sono un sito Patrimonio dell'UNESCO.

Pecs è una città preziosa possiede tesori rari, tra cui edifici turchi e tombe romane e protocristiane. La sua chiesa moschea è la struttura ottomana più grande ancora esistente in Ungheria.

specialità

Pörkölt
Pörkölt

Stufato alla paprika, più simile alla nostra idea di Gulash.

press to zoom
vegyes_vagott_savanyusag
vegyes_vagott_savanyusag

Letteralmente acidità, dai cetrioli in agrodolce ai peperoni sottaceto fino ai crauti, come contorno sul piatto principale.

press to zoom
somloi_galuska
somloi_galuska

Pan di spagna con cioccolato e panna montata.

press to zoom
Retes
Retes

Strudel ripieno di semi di papavero, confettura di ciliegie o formaggio fresco dolce.

press to zoom
Halaszle
Halaszle

Zuppa a base di pesce con acqua dolce lessato con pomodori, peperoni e paprika.

press to zoom
Gulyas
Gulyas

Il piatto nazionale ungherese è il più simile a una densa zuppa che a uno stufato di manzo, cipolle e pomodori.

press to zoom
Palinka
Palinka

Brandy aromatizzato alla frutta.

press to zoom
Unicum
Unicum

La bevanda nazionale è questo amaro, bevuto come aperitivo o digestivo.

press to zoom
Langos
Langos

Grossa frittella, guarnita in genere con formaggio e panna acida.

press to zoom

Quando andare

Alta stagione

Luglio-Agosto

Media stagione

Aprile-Giugno

Settembre-Ottobre

Bassa stagione

Novembre-Marzo

Mezzi di trasporto

download (1).jpg

Autobus

Gli autobus costano meno e spesso sono più veloci dei treni, oltre che utili per raggiungere destinazioni remote.

download.png

Auto

Guidare un auto propria è comodo per chi intende esplorare le regioni più selvagge del paese.

Treno-Monaco-Rimini.jpg

Treni

I treni hanno prezzi accettabili la rete ferroviaria è estesa in quasi tutto il paese.

informazioni per il vostro viaggio

Moneta e Lingua

Ungherese, inglese e tedesco.

La valuta nazionale è il fiorino ungherese (HUF).

Sicurezza

Non si segnalano al momento particolari criticità in relazione all’ordine pubblico.  Manifestazioni politiche hanno luogo occasionalmente a Budapest e in altre città del Paese.
Le Autorità ungheresi hanno rafforzato i controlli in frontiera con l’Ucraina in seguito all’acuirsi della crisi nel Paese vicino: i controlli ai varchi di frontiera potrebbero comportare lunghi tempi di attesa.  

L’incremento dell’immigrazione illegale dai Balcani verso Austria e Germania ha causato un irrigidimento dei controlli su strade, autostrade e ferrovie in prossimità dei confini soprattutto con Serbia, Austria e Croazia.

Requisiti d'ingresso

L'Ungheria è un membro dell'Area Schengen.

Non ci sono controlli alle frontiere tra i paesi che hanno firmato e attuato il trattato, ossia l'Unione europea

Allo stesso modo, un visto concesso da un qualunque membro Schengen è valido in tutti gli altri paesi che hanno firmato e attuato il trattato. Ma attenzione: non tutti i membri dell'Unione europea hanno firmato il trattato di Schengen, e non tutti i membri di Schengen fanno parte dell'Unione europea.

Situazione Sanitaria

L'assistenza sanitaria pubblica è adeguata, con sufficiente disponibilità di medicinali. Sono presenti numerose strutture ospedaliere ed ambulatoriali anche se con attrezzature non sempre dell'ultima generazione.

 Non sono al momento segnalati fenomeni sanitari o epidemie di particolare rilievo.