Francia

280px-Flag_of_France.svg.png
Francia.jpg
La Francia seduce il viaggiatore con tratti culturali inconfondibili intrecciati alla vita quotidiana dei dehors dei caffè, nei mercati in piazza e nei bistrot con le tende di pizzo dove il plat du your è scritto con il gesso sulla lavagna.

Luoghi da vedere

Oggi nessuno riuscirebbe a immaginare Parigi senza la tour Eiffel, eppure quando Gustave Eiffel costrui quest'elegante struttura in ferro per l'esposizione universale del 1889 doveva essere temporanea. per fortuna la sua popolarità le assicurò la sopravvivenza. Più di sette milioni di persone ogni anno vi salgono e ogni volta la vista è unica.

La valle della Loira, è uno degli ultimi fiumi selvaggi (fleuves) del paese, scorre per oltre 1000 km fino all'Atlantico e le sue sponde custodiscono mille anni di vita della nobiltà francese.

Dune du Pilat e una colossale duna di sabbia, 8 km a sud di Arcachon, è la più grande d'Europa e ogni anno incrementa le sue dimensioni di 1,5 metri verso est.

Mont Saint-Michel; Il suggestivo gioco delle maree intorno a questa abbazia-isola in Normandia è magico e misterioso. Sepolcro marino per le anime dei defunti secondo un antico mito celtico, il Mont Saint Michel è ammantato di storie e di leggende.

Le Tres Corniches a Nizza; è impossibile percorrere queste tre strade panoramiche, senza pensare al bel mondo che frequenta la riviera, mentre a ogni curva risplende il mare blu del litorale più famoso d'Europa.

La via dei Vini d'Alsazia è uno degli itinerari automobilistici più famosi del paese, e per un buon motivo, attraversare quest'angolo della Francia significa immergersi in rigorosi vigneti e castelli in cima alle colline.

Un viaggio a queste distese di sabbia fine e dune sferzate dal vento è uno dei più toccanti che possiate fare in Francia. Oggi silenziose, all'alba del 6 Giugno 1944 le spiagge della Normandia risuonarono di esplosioni mentre gli alleati avanzavano verso l'entroterra.

Lione è una delle città più romantiche da vedere e visitare nella Francia, conosciuta soprattutto per i bouchons (bistrot) di Lione.

Punt du Gard Questo monumento romano dichiarato patrimonio UNESCO, vicino a Nimes nel Bas Languedoc, è davvero gigantesco: i 35 archi del livello superiore dell'acquedotto, lungo 275 m, sostengono un canale progettato per trasportare 20.000 metri cubi d'acqua.

Specialità

Beignets-au-brocciu
Beignets-au-brocciu

Frittelle tonde della tradizione corsa, ripiene di formaggio tipico, zuccherate o salate.

press to zoom
Castagne
Castagne

In inverno a ogni angolo di strada si vendono le castagne in cornetti di carta.

press to zoom
Crepes
Crepes

Grandi, rotonde, sottili, cotte sul momento e farcite come volete.

press to zoom
Croque Monsieur
Croque Monsieur

Toast al prosciutto e formaggio; la versione 'madame' ha sopra un uovo fritto.

press to zoom
Galettes
Galettes

Crèpes salate di grano saraceno e in genere servite sopra con formaggio e prosciutto.

press to zoom
Pan bagnat
Pan bagnat

Il croccante panino al tonno e olio d'oliva che fanno a Nizza.

press to zoom
Pastilles de Vichy
Pastilles de Vichy

Caramelle dalle proprietà digestive.

press to zoom
Tarte Flambèe
Tarte Flambèe

Una sorta di pizza alsaziana con cipolle, pancetta affumicata.

press to zoom

Quando andare

Luglio e Agosto

Alta stagione

Media stagione

Bassa stagione

Aprile-Giugno e Settembre

Ottobre-Marzo

Mezzi di trasporto

Treno-Monaco-Rimini.jpg

Treno

Le SNCF; le ferrovie dello stato francesi, garantiscono una copertura ramificata del territorio e partenze frequenti.

download.png

Auto

Fuori dalle grandi città un automobile propria è molto utile.

download (1).jpg

Autobus

Gli autobus costano di meno dei treni, ma sono anche più lenti. Sono utili per raggiungere località remote.

informazioni per il vostro viaggio

Moneta e Lingua

La valuta nazionale è l'euro (€, EUR).

La lingua principale è il Francese.

Sicurezza

Sebbene rimanga tra i paesi più sicuri al mondo, negli ultimi anni la Francia ha registrato una notevole ondata di criminalità, soprattutto nelle grandi aree metropolitane che sono tormentate dai soliti problemi. Il crimine violento contro i visitatori è generalmente raro, ma il borseggio e lo scippo della borsa sono molto comuni, alcuni dei quali possono provocare aggressioni aggravate. Se si adottano le consuete precauzioni si dovrebbe essere al sicuro.

Le aree interne della città e alcuni sobborghi selezionati sono generalmente sicuri a tutte le ore. Nelle grandi città, specialmente a Parigi, ci sono alcune aree che dovrebbero essere evitate. Parti della periferia sono alveari di attività legate alle bande giovanili e lo spaccio di droga; tuttavia questi sono quasi sempre lontani dalle zone turistiche e non dovresti avere motivo di visitarli. Il buon senso vale sempre in quanto è molto facile individuare le aree abbandonate.

A causa della minaccia internazionale del terrorismo, la polizia con l'aiuto di unità militari, spesso pattuglia i monumenti, la metropolitana di Parigi, le stazioni ferroviarie e gli aeroporti. A seconda dello stato del piano "Vigipirate" (unità anti terrorismo) non è raro vedere pattuglie armate in quelle zone.

Portare o usare sostanze stupefacenti, dalla marijuana alle droghe pesanti, è illegale qualunque sia la quantità.

Requisiti d'ingresso

La Francia è un membro dell'Area Schengen.

Non ci sono controlli alle frontiere tra i paesi che hanno firmato e attuato il trattato, ossia l'Unione europea.

Allo stesso modo, un visto concesso da un qualunque membro Schengen è valido in tutti gli altri paesi che hanno firmato e attuato il trattato.

Situazione Sanitaria

In quanto cittadino dell'Unione europea (UE), se ti ammali inaspettatamente durante un soggiorno temporaneo di vacanza, studio o lavoro in un altro paese dell'UE, hai diritto alle stesse cure mediche disponibili in ogni paese UE. È sempre necessario portare con sé la tessera europea di assicurazione malattia (TEAM) che costituisce la prova fisica del fatto che si è assicurati in un paese dell'UE.

L'assistenza sanitaria in Francia è di altissimo livello.