Kenya

260px-Ke-map.png

Immense savane brulicanti di animali selvatici di ogni specie. Montagne incappucciate di neve all'altezza dell'Equatore. Culture tradizionali che portano colore e sentimento su questa terra. Benvenuti in Kenya.

bn100_ken_bandiera_kenya.gif

Luoghi da vedere

Il Masai Mara, che comprende sia la Masai Mara National Reserve sia i territori tutelati privatamente che la circondano, con savane punteggiate di acacie dalla chioma patta, è uno dei paesaggi emblematici dell'Africa orientale.

Non esiste al mondo un posto migliore per osservare gli elefanti dell'Amboseli National Park, nel sud del paese. Gran parte del fascino deriva dall'ambiente: la montagna più alta dell'Africa, il Kilimanjaro dalla vetta innevata, comparirà sullo sfondo di ogni fotografia.

Lamu è sicuramente la destinazione più suggestiva sulla costa del Kenya. Non ci sono automobili, quindi il modo migliore per visitarla è passeggiare per le sue viuzze.

Mount Kenya La vetta più alta del paese e la seconda più alta del continente africano si trova nel cuore del Kenya e riveste un ruolo speciale per il popolo dei kikuyu.

Nel Hell's Gate National Park si possono osservare i grandi mammiferi africani in tutta sicurezza dall'interno di un fuoristrada, ed è una cosa, ma farlo durante un safari a piedi o addirittura in bicicletta è un altra storia. Lo Hell's Gate national Park è uno spettacolare paesaggio vulcanico di scoscese pareti rossastre, affioramenti rocciosi e gole profonde nel cuore della Rift Valley.

L'altopiano di Laikipia sorge all'ombra del monte Kenya e ospita diverse riserve pubbliche e private: è un luogo magnifico, ma anche uno degli esempi più edificanti nella storia della tutela ambientale del Kenya.

Specialità

NYAMA-CHOMA
NYAMA-CHOMA

Carne alla griglia cotta al sangue, la carne più comune è quella di capra.

press to zoom
Chai
Chai

è il thè nazionale, latte e abbondante zucchero rimangono per ore in infusione; il risultato è una bevanda dolcissima.

press to zoom
Ugali
Ugali

Polenta piuttosto dura che si prepara con farina di mais e manioca, servita in fette compatte.

press to zoom

Quando andare

Alta stagione

Media stagione

Bassa stagione

Giugno-Ottobre

Novembre-Dicembre

Marzo-Maggio

Mezzi di trasporto

volo_iStock-155380716.jpg

Aereo

I voli interni possono essere costosi, ma sono in genere affidabili e rapidi.

download (1).jpg

Autobus

Molte città sono raggiungibili via autobus, mentre per visitare parchi nazionali e lodge è in genere necessario utilizzare mezzi privati.

download.png

Auto

Se siete guidatori esperti che da tempo guidano in Africa, noleggiare un robusto veicolo potrebbe risultare una mossa vincente. Ricordate però che in Kenya si trovano alcuni tra i guidatori più spericolati del mondo. Noleggiare un veicolo con autista è una soluzione, ma non è economico, soprattutto se vitto e alloggio dell'autista sono a vostra carico. 

informazioni per il vostro viaggio

Moneta e Lingua

L'inglese è la lingua ufficiale a più larga diffusione. Nei quartieri delle grandi città è possibile imbattersi anche nello sheng, uno slang urbano.

La valuta nazionale è lo Scellino keniota (KES).

Sicurezza

Le zone assolutamente da evitare sono quelle confinarie alla Somalia e le baraccopoli di Nairobi. La microcriminalità è diffusa soprattutto nelle periferie delle grandi città.

Requisiti d'ingresso

Passaporto con validità residua di almeno sei mesi e VISA. Il VISA si può ottenere sia all'ambasciata del Kenya a Roma che in arrivo in Kenya: il prezzo è sempre di 40 euro, dovrete portare comunque 2 fototessere e il modulo compilato.

Situazione Sanitaria

La zona è ad alto rischio malarico, a tal proposito si consiglia la profilassi antimalarica reperibile a basso costo nelle farmacie locali.

Gli ospedali nelle grandi città sono di alta qualità e rispecchiano gli standard occidentali.